Salta al contenuto


Foto

Relazioni amorose in Giappone


  • Connettiti per replicare
181 repliche nella discussione

#161 Maru-chan

Maru-chan

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 29 Messaggi

Inviato 09 August 2011 - 02:59 PM

Non che abbia esperienza all'infuori di questa, però ci sono alcuni dettagli di quanto mi ha raccontato che mi han lasciato con svariati dubbi...
Per esempio, lei là non parla quasi mai con i ragazzi, cosa anche accettabile, ma da quanto ho capito si riferiscono a lei con una specie di aggettivo dispregiativo, quando le ho chiesto cosa significava lei mi ha detto 'simile a brutta' al che mi sono detto, ma come...cioè, non sarà un incanto ma mi sognerei di definirla brutta, e se lo dico io che sono italiano figuriamoci i giappi che han da dire...però lì sembra esser la prassi, massima formalità con le ragazze perfino compagne di classe...



Chiamare una "brutta" regolarmente non mi sembra un comportamento proprio formale, e' da stronzi! Il bullismo sembra molto diffuso anche se e' dura riuscire a farsi parlare abbastanza di queste cose dai giapponesi stessi, a quanto pare molti considerano subire il bullismo come una colpa o una mancanza propria. Questo lo rende ancora peggiore.
Poi negli anni seguenti tendono a cercare di dimenticare e parlarne ancor meno.. =/



Oh, capisco *^*
Yep, comunque, ci proverò sperando che sia davvero io XD Poi vedremo com'è una relazione con un giapponese XD
già *^*



Ma dai... vi contattate spesso, parlate per ore, ti presentera' alla famiglia (cosa estremamente importante in Giappone), sta sveglio per te, ti ha cercato un appartamento (casualmente vicino a dove abita), ti dice pure cose dolci... :D
Cosa vuoi di piu'?

Aggiornaci su come sta andando! ;)

#162 KiKi_Delivery

KiKi_Delivery

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 32 Messaggi

Inviato 09 August 2011 - 07:51 PM

Ma dai... vi contattate spesso, parlate per ore, ti presentera' alla famiglia (cosa estremamente importante in Giappone), sta sveglio per te, ti ha cercato un appartamento (casualmente vicino a dove abita), ti dice pure cose dolci... :D
Cosa vuoi di piu'?

Aggiornaci su come sta andando! ;)


*w* yeah! Non vedo l'ora di dicembre!!! *felice*

#163 arumi_chan

arumi_chan

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 1 Messaggi

Inviato 22 December 2011 - 11:42 AM

Salve sono nuova e magari e' un po tardi per rispondere
comunque molto interessante anche se ora sono abbastanza confusa, perche' mi dico all ora perche' gli anime e imanga sono pieni di storie da more profodissime eccecc
io pure disegno e se il Romanticismo non ce l hai dentro la storia la disegni ma non entra nei cuori .Quindi mi chiedo magari in realta' dentro sono molto piu' profondi di quanto pensiamo , ma la societa' gli impone di scegliere cosa deve essere piu'importante in termini di "onore".
Forse vabbe era per ragionare perche' ci sono anche racconti che ho letto, che un film d'amore con tanto di oscar americano non superera' mai in quanto a sentimentalismo e profondita'quindi mi chiedevo perche' un popolo cosi freddo come sembrerebbe risultare riesca a esprimere nelle propie opere un certo tipo di sentimenti.

#164 Murasaki

Murasaki

    Samurai 侍

  • Moderatore
  • 2247 Messaggi
  • Luogo東京

Inviato 23 December 2011 - 02:48 AM

Salve sono nuova e magari e' un po tardi per rispondere

Non è mai tardi per rispondere, non abbiamo discussioni a tempo. Benvenuta :)

Se ti va, passa a salutarmi su

Greeneyedgeisha

 


#165 Verde

Verde

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 45 Messaggi

Inviato 13 March 2012 - 11:13 AM

Poi sei mesi fa ho incontrato il mio attuale ragazzo, e devo dire che e' l'esatto contrario di tutto quello che ho scritto finora. Gli manca la furbizia cattiva dei giapponesi, non e' capace di "non dire",di "lasciar intuire" come fanno loro di solito. E' spontaneo,buffo, e innamorato.
Da quando ci siamo incontrati ci siamo visti TUTTI i giorni.anche se lavora fino alle 11 di sera e ha un solo giorno di riposo,che passa esclusivamente con me.
Ha uno stipendio modesto e possiamo fare gite o uscire a cena poche volte, ma cerca di offrirmi quello che puo'..per dire a volte arriva a casa con dei mandarini e col sorriso mi dice di non ammalarmi..e per me questo e' il vero affetto. :cat_luv:
puo' essere un particolare insignificante ai piu',ma la settimana scorsa avevo freddo e mi ha portato la sua copertina termica T~T
chi vive nelle casette dalle pareti di cartapesta come me mi puo' capire!
Mi prende la mano per strada e mi abbraccia fregandosene altamente di chi sta intorno, a volte saltella per strada dicendo "E' la mia ragazza!!",insomma senza vergogna (mi vergogno io per lui!!)
Ora che ho il visto vuole che viva con lui,perche' vuole svegliarsi con me ogni mattina.
Non ho parole....
I genitori vivono a km di distanza e mi ha gia' portato a conoscerli a Capodanno,nonnini compresi.
Certo a volte ci sono incomprensioni, a causa della lingua ma anche perche' io sono molto polemica e caustica e a volte il mio ragazzo prende una critica alla societa' giapponese come una critica contro di lui, pero' sono tutte cose superabili!
Io a mia sorellina ho gia' sconsigliato un ragazzo giapponese, ma se incontrasse una persona come Toru non potrei che essere contenta per lei!


:aa7: :aa7: :aa7: :aa7:
Farò tesoro delle tue parole! :aa9: Mi hai chairito un bel pò di punti e curiosità! (SOLO curiosità! Io il mio bel ragazzone italiano ce l'ho e me lo tengo stretto XD Però mi è piaciuta molto la tua risposta!)
Il tuo ragazzo è favoloso, gli altri dovrebbero prendere esempio!
"Ridi e il mondo riderà con te.
Piangi e piangerai da solo."


Old Boy


Immagine Postata

#166 Verde

Verde

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 45 Messaggi

Inviato 13 March 2012 - 11:59 AM

Salve sono nuova e magari e' un po tardi per rispondere
comunque molto interessante anche se ora sono abbastanza confusa, perche' mi dico all ora perche' gli anime e imanga sono pieni di storie da more profodissime eccecc
io pure disegno e se il Romanticismo non ce l hai dentro la storia la disegni ma non entra nei cuori .Quindi mi chiedo magari in realta' dentro sono molto piu' profondi di quanto pensiamo , ma la societa' gli impone di scegliere cosa deve essere piu'importante in termini di "onore".
Forse vabbe era per ragionare perche' ci sono anche racconti che ho letto, che un film d'amore con tanto di oscar americano non superera' mai in quanto a sentimentalismo e profondita'quindi mi chiedevo perche' un popolo cosi freddo come sembrerebbe risultare riesca a esprimere nelle propie opere un certo tipo di sentimenti.


Credo che nel caso degli shojo manga si vedano ragazzi molto dolci e completamente a disposizione della ragazza (spesso e volentieri non solo a scuola, ma durante il resto della giornata le sono sempre dietro, e sbucano fuori in qualsiasi momento, come eroi salvatori) appunto perchè è un prodotto destinato principalmente a un pubblico femminile che questo cerca in uno shojo.
Romanticismo. E' questione di finalità.

Poi ovviamente, come in Italia e in tutto il resto del mondo, ci sono persone estremamente diverse tra loro, fare generalizzazioni è utile da un punto di vista statistico, ma certamente non vuol dire che "tutti i giapponesi siano così".
Così come mica tutti gli italiano sono dei coccoloni, dispenser di fiori e cioccolatini, e super gentili. Anzi.... :girl_haha:
(Anche perchè mica a tutti piace avere una ragazza o un ragazzo troppo esagerato in questo senso.)
Di veri uomini ce n'è sparsi un pò per il mondo, bisogna avere la fortuna di trovarli!

Il post sulle mogli gremlin mi ha fatto morire dal ridere!
E anche se sicuramente è un po' un'esagerazione secondo me c'è molto di vero!

Sta discussione è interessantissima! :party:
"Ridi e il mondo riderà con te.
Piangi e piangerai da solo."


Old Boy


Immagine Postata

#167 Sayuri98

Sayuri98

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 29 Messaggi
  • LuogoPrato

Inviato 29 August 2012 - 01:29 PM

Il fatto è che a quanto pare, i jappi fanno tutto meno che abbandonarsi a mielose dichiarazioni di affetto ._. Uffi! (;_;)

Si insomma povere le ragazze che vanno in Giappone e sperano di trovare il ragazzo giapponese stile manga o anime :aa15:
Non è per una Geisha desiderare, non è per una Geisha provare sentimenti. La Geisha è un'artista del mondo che fluttua: canta, danza, vi intrattiene; tutto quello che volete. Il resto è ombra, il resto è segreto.
Immagine Postata

#168 Manamichi

Manamichi

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 36 Messaggi
  • LuogoMilano

Inviato 15 September 2014 - 01:18 PM

Ciao a tutti, sono nuovo ma capitando su questo thread non ho potuto resistere nel descrivere ciò che mi è capitato un mesetto fa.

Decisi di fare un corso di inglese in america, in un college, pieno di asiatici e fu li che incontrai la ragazza giapponese che tutt'ora sento.

 

Premetto che io prima di partire non ero particolarmente interessato alla cultura ecc, mi sarebbe solo piaciuto visitare il giappone per questioni paesaggistiche, anzi, prima ero il tipo che diceva "no le asiatiche non mi piacciono molto". XDD

comunque...

L'incontro è capitato tramite amici (taiwanesi) comuni, da subito vidi che lei iniziò a parlarmi moltissimo..lì per lì pensai "è giapponese, sarà carina nei modi e nello stesso tempo curiosa della cultura" quindi non ci diedi molto peso. Cenammo tutti insieme, dopo discussioni e risate varie decidemmo di tornare in college, ed in metro notai molti sguardi e sorrisi...lì iniziarono i dubbi. 

Arrivati al college mi disse, che se volevo fare qualcosa post-doccia (ero in giro dal mattino e le dissi che dovevo farmi una doccia) lei era disponibile, così incuriosito dopo la doccia la chiamai. 

Venne nella mia stanza, quella sera abbiamo soltanto visto un film insieme e nulla di più, però ci programmammo i successivi giorni, con uscite ecc (erano gli ultimi tre giorni in america per lei).

La sera successiva andai io nella stanza sua, ed è li che verso fine serata ci furono le prime prese di mano, ci sdraiammo sul letto e li decisi che era giunto il momento di baciarla XD

Inutile dire che ho trovato riscontro in tutto quello che avete scritto che riguardi le ragazze giapponesi, dolci , carine affettuose ecc ecc

Passammo la notte insieme, come il successivo giorno ed ultima sua notte, e li mi accorsi che mi piaceva veramente sia fisicamente che caratterialmente. Lei si dichiarò subito dopo il mio bacio, io a dirle determinate cose aspettai un po.

Ora non so bene come comportarmi, ci sentiamo su app tipo Whatsapp e ci chiamiamo la domenica, oltre alla distanza c'è anche il problema dell'età..lei ancora studia mentre io lavoro (abbiamo 9 anni di differenza).

Lei ha già parlato di me con sua madre (che sembra adorarmi) quasi tutti i suoi amici dicendo che sono il suo ragazzo. (tipo trofeo xD)

Dell'età me ne frego, sinceramente ne ho conosciuti un po di asiatici, e a pari età mi sembrano più maturi degli italiani, non so come comportarmi a causa della distanza però...io penso di andare per capodanno, però ovviamente non posso andare sempre...


Follia è fare la stessa cosa allo stesso modo giorno dopo giorno, aspettandosi risultati diversi.


#169 dany88

dany88

    Artigiano 職人

  • Utente
  • PuntoPunto
  • 104 Messaggi

Inviato 16 September 2014 - 12:13 PM

Ciao, inianzi tutto son contento per te.
L'età superati i "20" +o- non ha molta importanza, nove anni di differenza ci puo stare come relazione, se fossero 50 allora sarebve un altro discorso...
Cerca di sentirla il piu possibile :) e corri da lei a capodanno ;)

#170 zenpower

zenpower

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 43 Messaggi
  • LuogoMilano-京都

Inviato 17 September 2014 - 08:20 PM

Manamichi stai attento perchè da quello che dici lei potrebbe stare prendendo la cosa molto molto più seriamente di quello che ci si potrebbe immaginare in Italia.
Sottolineo il molto molto di più, quindi occhio. Soprattutto se decidi di andare da lei in Giappone.
Ancora di più se la sua famiglia sa di te, sappi che non sono assolutamente casual e moderni da quel punto di vista.

Non prendere consigli da chi di Giappone e ragazze giapponesi non sa niente, è un altro mondo.

Uomo avvisato...

#171 Manamichi

Manamichi

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 36 Messaggi
  • LuogoMilano

Inviato 17 September 2014 - 11:26 PM

Scusate il ritardo nella risposta ma pensavo arrivassero avvisi di risposta ahah

tornando a noi:

Manamichi stai attento perchè da quello che dici lei potrebbe stare prendendo la cosa molto molto più seriamente di quello che ci si potrebbe immaginare in Italia.
Sottolineo il molto molto di più, quindi occhio. Soprattutto se decidi di andare da lei in Giappone.
Ancora di più se la sua famiglia sa di te, sappi che non sono assolutamente casual e moderni da quel punto di vista.

Non prendere consigli da chi di Giappone e ragazze giapponesi non sa niente, è un altro mondo.

Uomo avvisato...

Allora, io so che la madre è a conoscenza di noi due, come ho scritto, dico che a quanto pare mi adora perchè è quel che mi ha riferito lei; esempio pratico: Col suo ex (giapponese) non le avrebbe mai permesso di andare a dormire insieme, con me a quanto pare non avrebbe nessun problema a lasciarla. Il resto dei parenti non ne ho idea xD

Per il resto ho pensato esattamente la stessa cosa, secondo me (da ignorante in materia) la sono abbastanza seri in fatti di relazioni ecc, della serie non si lasciano e si mettono insieme ogni anno per esempio. Ma sono onesto, nemmeno io sono una persona di questo tipo, se trovo una persona con cui sto bene non sento il bisogno di trovarne altre ecc. Credo cmq che se le cose dovessero andar male, e pure lei se ne dovesse accorgere sarebbe scontato che la relazioni finirebbe subito no?

 

 

Ciao, inianzi tutto son contento per te.
L'età superati i "20" +o- non ha molta importanza, nove anni di differenza ci puo stare come relazione, se fossero 50 allora sarebve un altro discorso...
Cerca di sentirla il piu possibile :) e corri da lei a capodanno ;)

 

Ciao, grazie :) son contento per la cosa ma sto cercando di gestire al meglio questa distanza. Ho avuto altre relazioni a distanza ma di parlava d 1 ora e mezza di auto non di più ahah

Per il discorso età, lei è al di sotto dei 20 purtroppo, però ho deciso di non considerare la cosa in quanto l'ho vista molto più seria di ragazze italiane con la medesima età ;) Per il sentirla ci scriviamo ogni tanto al mattino a alla sera causa fuso e del fatto che lei studia moltisismo su un app stile whatsapp che in asia usano molto. Se nulla cambia verso metà ottobre prenoto tutto :)


Follia è fare la stessa cosa allo stesso modo giorno dopo giorno, aspettandosi risultati diversi.


#172 lunaticgate

lunaticgate

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 50 Messaggi
  • Luogo東京都府中市

Inviato 18 September 2014 - 04:56 AM

Mi permetto di dire la mia, visto che vivo in Giappone e conosco molte coppie miste.

Come ha detto zenpower, stai in campana perchè le famiglie giapponesi sono molto tradizionali da questo punto di vista, soprattutto i padri.

Ora questo non significa che ti obbligano a stare insieme o cose del genere, non esageriamo ma, potresti trovarti in una situazione molto

difficile da sostenere. Se prendi un impegno devi essere sicuro di poterlo mantenere. I giapponesi non hanno mezze vie. Sono molto categorici in questo.

So che forse ti può sembrare un'assurdità pensarci adesso ma, in un ipotetico matrimonio (stai sicuro che sarà il primo passo) dovrai continuare a

starci insieme anche se le cose non vanno bene e l'unica alternativa sarebbe lasciare il paese.

La distanza culturale è davvero profonda (altrimenti non si spiegherebbe la nostra passione), tienilo sempre in mente, prima o poi escono fuori.

Questo non vuol dire che non possa funzionare, anzi, conosco coppie miste molto affiatate e forti. Solo, pensaci bene! 



#173 Manamichi

Manamichi

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 36 Messaggi
  • LuogoMilano

Inviato 18 September 2014 - 09:19 AM

Mi permetto di dire la mia, visto che vivo in Giappone e conosco molte coppie miste.

Come ha detto zenpower, stai in campana perchè le famiglie giapponesi sono molto tradizionali da questo punto di vista, soprattutto i padri.

Ora questo non significa che ti obbligano a stare insieme o cose del genere, non esageriamo ma, potresti trovarti in una situazione molto

difficile da sostenere. Se prendi un impegno devi essere sicuro di poterlo mantenere. I giapponesi non hanno mezze vie. Sono molto categorici in questo.

So che forse ti può sembrare un'assurdità pensarci adesso ma, in un ipotetico matrimonio (stai sicuro che sarà il primo passo) dovrai continuare a

starci insieme anche se le cose non vanno bene e l'unica alternativa sarebbe lasciare il paese.

La distanza culturale è davvero profonda (altrimenti non si spiegherebbe la nostra passione), tienilo sempre in mente, prima o poi escono fuori.

Questo non vuol dire che non possa funzionare, anzi, conosco coppie miste molto affiatate e forti. Solo, pensaci bene! 

Si beh è quello che immaginavo, quando parlavo del fatto che le cose potrebbero andare male era inteso pre-matrimonio. Ovviamente ora come ora è troppo presto anche per loro dire certe cose, però son consapevole che loro, da quel che ho capito, non passano anni insieme prima di sposarsi come noi. Per il resto penso che prima di tutto ciò lei voglia sistemarsi in primis con gli studi ecc, calcolate che da quanto dice lei non vorrà vivere in giappone, ma all'estero. (non sa ancora dove)

Nel frattempo ho già tastato il terreno chiedendole cosa ne pensa del matrimonio ecc dato che so che non è molto credente diciamo ;)


Follia è fare la stessa cosa allo stesso modo giorno dopo giorno, aspettandosi risultati diversi.


#174 zenpower

zenpower

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 43 Messaggi
  • LuogoMilano-京都

Inviato 18 September 2014 - 06:18 PM

Manamichi non è assolutamente presto per loro pensare o parlare di matrimonio, non mi sorprenderebbe per niente se mamma e figlia ne abbiano già parlato ripetutamente.
E anche se lei dice che vuole vivere fuori, prendilo con le pinze perché se non ha mai vissuto per anni all' estero non realizza la differenza abissale che c' è con il suo paese, e con la società a cui è abituata. Quindi ti consiglio (come del resto abbiamo fatto io e quella che ora è mia moglie) di mettere in chiaro un periodo di prova il più prolungato possibile nel paese in cui vi vorrete (se voleste continuare la storia) stabilire.

#175 Manamichi

Manamichi

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 36 Messaggi
  • LuogoMilano

Inviato 18 September 2014 - 09:40 PM

Manamichi non è assolutamente presto per loro pensare o parlare di matrimonio, non mi sorprenderebbe per niente se mamma e figlia ne abbiano già parlato ripetutamente.
E anche se lei dice che vuole vivere fuori, prendilo con le pinze perché se non ha mai vissuto per anni all' estero non realizza la differenza abissale che c' è con il suo paese, e con la società a cui è abituata. Quindi ti consiglio (come del resto abbiamo fatto io e quella che ora è mia moglie) di mettere in chiaro un periodo di prova il più prolungato possibile nel paese in cui vi vorrete (se voleste continuare la storia) stabilire.

 

certamente, hai pienamente ragione, magari però sarebbe meglio parlargliene faccia a faccia, penso sia più carino e si evitano fraintendimenti. Potrei chiederle se ne ha parlato per caso con la madre, quando le ho chiesto circa in giappone a che età si sposano mi ha sparato 20 anni! mi sono sorpreso abbastanza, sapevo fosse presto, ma no così presto! hahah per curiosità, come hai affrontato il primo periodo con la distanza ecc? questa è la cosa che mi preoccupa maggiormente, e già a boston ne parlammo concludendo con un "faremo del nostro meglio per portare avanti la cosa".

 

Grazie :)


Follia è fare la stessa cosa allo stesso modo giorno dopo giorno, aspettandosi risultati diversi.


#176 lunaticgate

lunaticgate

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 50 Messaggi
  • Luogo東京都府中市

Inviato 19 September 2014 - 01:50 AM

Come ha detto zenpower cercate di parlarne senza paura di ferirsi, cercate di essere più chiari possibili, per quanto possa valere.

Dico questo perchè come ha fatto notare zenpower, e questo vale per qualsiasi persona di qualsiasi nazionalità, molto spesso la realtà è molto diversa da quella che ci si immagina. 

In Giappone ci sono due realtà grosse. La prima è fatta di quelle persone che in parte la società guarda come "emarginati" costituita da quelli che hanno difficoltà a relazionarsi, sono molto più chiusi del normale, vivono da soli sia fisicamente che sentimentalmente.

Tutti gli altri si sposano giovani ed hanno i figli in giovane età.

Secondo me, tutto dipende da quanta pressione e quanto si faccia coinvolgere la tua ragazza dal vostro rapporto o dai suoi genitori o dalla società. A mio avviso se riuscite a convivere insieme in un paese che non sia ne il Giappone ne l'Italia potreste capire veramente quanto sia vero e stabile il vostro rapporto. 

Amici italiani che conosco a Tokyo, sposati con giapponesi hanno tutti però una cosa in comune, le rispettive consorti dopo un breve periodo al di fuori del Giappone, hanno preteso di tornarci a vivere perchè non reggevano più.

 

Ovviamente questo è in linea di massima e le eccezioni sono ovunque e, soprattutto, sarà solo il tempo a darvi le risposte!



#177 Manamichi

Manamichi

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 36 Messaggi
  • LuogoMilano

Inviato 19 September 2014 - 08:47 AM

Come ha detto zenpower cercate di parlarne senza paura di ferirsi, cercate di essere più chiari possibili, per quanto possa valere.

Dico questo perchè come ha fatto notare zenpower, e questo vale per qualsiasi persona di qualsiasi nazionalità, molto spesso la realtà è molto diversa da quella che ci si immagina. 

In Giappone ci sono due realtà grosse. La prima è fatta di quelle persone che in parte la società guarda come "emarginati" costituita da quelli che hanno difficoltà a relazionarsi, sono molto più chiusi del normale, vivono da soli sia fisicamente che sentimentalmente.

Tutti gli altri si sposano giovani ed hanno i figli in giovane età.

Secondo me, tutto dipende da quanta pressione e quanto si faccia coinvolgere la tua ragazza dal vostro rapporto o dai suoi genitori o dalla società. A mio avviso se riuscite a convivere insieme in un paese che non sia ne il Giappone ne l'Italia potreste capire veramente quanto sia vero e stabile il vostro rapporto. 

Amici italiani che conosco a Tokyo, sposati con giapponesi hanno tutti però una cosa in comune, le rispettive consorti dopo un breve periodo al di fuori del Giappone, hanno preteso di tornarci a vivere perchè non reggevano più.

 

Ovviamente questo è in linea di massima e le eccezioni sono ovunque e, soprattutto, sarà solo il tempo a darvi le risposte!

 

sisi certamente, appena ci vedremo cercherò di parlargliene e vediamo cosa ne salta fuori :) per quanto riguarda il dove vivere non ho particolari esigenze, nel senso che, io punto in un futuro a vivere all'estero, ci sono città che preferisco ad altre ovviamente ma non avendo mai visto il giappone ancora non posso dir nulla al riguado...magari lo adorerò come l'ilghilterra ahah :D l'unica pecca è che a quanto ho letto, li o sai il giapponese oppure nessuno ti calcola con il solo inglese.

ps. lei sembra presa abbastanza bene da me, ma non so quanto sia coinvolta in termini di matrimoni ecc per il momento.


Follia è fare la stessa cosa allo stesso modo giorno dopo giorno, aspettandosi risultati diversi.


#178 Manamichi

Manamichi

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 36 Messaggi
  • LuogoMilano

Inviato 19 September 2014 - 08:48 AM

.


Follia è fare la stessa cosa allo stesso modo giorno dopo giorno, aspettandosi risultati diversi.


#179 zenpower

zenpower

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 43 Messaggi
  • LuogoMilano-京都

Inviato 19 September 2014 - 11:21 AM

Ok Manamichi ti sconsiglio di continuare e ti sconsiglio di andare da lei in Giappone.

Giustamente non starai li ad ascoltare uno che non conosci su internet, ma almeno ti metto la pulce nell' orecchio.

Non si sposano a 20 anni, tutte le ragazze giapponesi che conosco si sono sposate tra i 26 e i 29, questa è la media. Chi si sposa così presto è probabilmente per uscire il prima possibile dalla famiglia...il loro problema è che passati i 30, sará mooolto difficile trovare un buon partito, o sposarsi in generale, ma questa è un' altra storia.

Ragion di più data la giovanissima età di lei (non la differenza di età, ma l età in se) ti consiglio di trovare un modo con più tatto possibile per chiudere tutto e conservare un bel ricordo delle vacanze.

Le motivazioni sono tante, e sarebbe troppo lungo spiegare tanti aspetti della loro cultura e società in due righe su un forum, però credimi che ti risparmieresti parecchi problemi.

Nel mio caso il primo periodo di distanza l abbiamo affrontato vedendoci circa ogni 2 - 3 mesi, lei aveva in buon lavoro e io grazie a Dio anche quindi prendevamo spesso l aereo...ma la situazione era diversa, aveva 26 anni, laureata, insomma il suo percorso di studi lo aveva già finito.

Considera che se pensi di poter convivere con lei prima del matrimonio, anche se lei dovesse accettare, creerebbe tantissimi problemi con la sua famiglia, che sicuramente non lo concepirebbe.

Caveat emptor

In bocca al lupo

#180 Manamichi

Manamichi

    Contadino 農民

  • Utente
  • Punto
  • 36 Messaggi
  • LuogoMilano

Inviato 19 September 2014 - 11:44 AM

Ok Manamichi ti sconsiglio di continuare e ti sconsiglio di andare da lei in Giappone.

Giustamente non starai li ad ascoltare uno che non conosci su internet, ma almeno ti metto la pulce nell' orecchio.

Non si sposano a 20 anni, tutte le ragazze giapponesi che conosco si sono sposate tra i 26 e i 29, questa è la media. Chi si sposa così presto è probabilmente per uscire il prima possibile dalla famiglia...il loro problema è che passati i 30, sará mooolto difficile trovare un buon partito, o sposarsi in generale, ma questa è un' altra storia.

Ragion di più data la giovanissima età di lei (non la differenza di età, ma l età in se) ti consiglio di trovare un modo con più tatto possibile per chiudere tutto e conservare un bel ricordo delle vacanze.

Le motivazioni sono tante, e sarebbe troppo lungo spiegare tanti aspetti della loro cultura e società in due righe su un forum, però credimi che ti risparmieresti parecchi problemi.

Nel mio caso il primo periodo di distanza l abbiamo affrontato vedendoci circa ogni 2 - 3 mesi, lei aveva in buon lavoro e io grazie a Dio anche quindi prendevamo spesso l aereo...ma la situazione era diversa, aveva 26 anni, laureata, insomma il suo percorso di studi lo aveva già finito.

Considera che se pensi di poter convivere con lei prima del matrimonio, anche se lei dovesse accettare, creerebbe tantissimi problemi con la sua famiglia, che sicuramente non lo concepirebbe.

Caveat emptor

In bocca al lupo

 

non c'entra il fatto che non ti conosco, c'entra il fatto che io solitamente preferisco sbatterci la testa sulle cose prima di lasciar perdere, è mio carattere più che altro...non voglio avere rimpianti.

Per quanto riguarda la convivenza ecc credo che prima bisognerebbe sapere veramente cosa ne pensano loro. ps. io a breve dovrei iniziare a viaggiare per lavoro quindi economicamente non avrò problemi. In ogni caso prendo atto di quello che mi avete detto, e cercherò di chiarire tutto al meglio con lei, io la vedo come: meglio cercare di trovare un punto d'incontro che non provarci affatto ;)

 

grazie, e crepi! :D


Follia è fare la stessa cosa allo stesso modo giorno dopo giorno, aspettandosi risultati diversi.





0 utenti stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi